Sformato di cavolfiore

Ingredienti:

➡️ 700 grammi di cavolfiore

➡️ 500 ml di besciamella

➡️ 150 grammi di parmigiano grattugiato

➡️ 1 uovo

➡️ Sale q.b.

➡️ Un pizzico di pepe

➡️ Noce moscata q.b.

➡️ 1/2 mazzetto di prezzemolo

➡️ 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

➡️ Pangrattato q.b.

Procedimento:

Preparazione del cavolfiore:

Pulire il cavolfiore, tagliarlo a cimette e lessarlo in abbondante acqua salata fino a quando diventa tenero ma non sfatto.

Scolare bene il cavolfiore e schiacciarlo leggermente con una forchetta per renderlo più sbriciolato.

Preparazione della besciamella:

Preparare la besciamella seguendo la ricetta tradizionale o utilizzando quella già pronta.

Preparazione del composto:

In una ciotola capiente, unire il cavolfiore schiacciato, la besciamella, il parmigiano grattugiato, l’uovo, il sale, il pepe, la noce moscata e il prezzemolo tritato finemente. Mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Preparazione dello sformato:

Ungere con dell’olio extravergine d’oliva una teglia da forno, quindi cospargerla con del pangrattato in modo uniforme.

Versare il composto preparato nella teglia, livellandolo con un cucchiaio o una spatola.

Cottura:

Cuocere lo sformato in forno preriscaldato a 180°C per circa 30-40 minuti, o fino a quando risulta dorato e ben cotto.

Servizio:

Una volta cotto, lasciare raffreddare lo sformato per alcuni minuti prima di servirlo.

Tagliare a fette e servire caldo come contorno o piatto unico accompagnato da una fresca insalata.

Per altre ricette clicca QUI

Seguici anche su Instagram foodstop

Condividi e metti Like:
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy